Convegno: “DSA, lo stato dell’arte – Istituzioni, didattica, riabilitazione e utenza a confronto”

Sabato 27 febbraio 2016, ore 10.00

L’evento è dedicato all’apprendimento e ai suoi disturbi. A cinque anni compiuti dalla promulgazione della Legge 170/2010, lo scenario interpretativo sulla gestione di tali problematiche, sull’organizzazione delle diverse tipologie di risposta (dalla riabilitativa a quella didattica, nei diversi ordini e gradi di scuola, a quella sociale in senso più ampio), sulle aspettative degli utenti e dei loro genitori, si è profondamente modificato.

Conoscere questo cambiamento, e parteciparvi, diviene un impegno culturale, professionale e sociale ineludibile che coinvolge istituzioni, enti, organizzazioni e singoli operatori di settore.

L’esigenza di porre in connettività saperi diversi, dare un razionale, con forza unificatrice, ad una risposta, ancor oggi troppo frastagliata e dispersa, è l’intento più intimo di questa giornata.

L’evento, alla luce della Legge Regionale riguardante le “Disposizioni in favore dei soggetti con disturbi specifici di apprendimento (DSA), vuole porsi come umile proposta, come primo passo verso una concreta azione del “knwolegde condiviso” nell’ambito dei Disturbi Specifici di Apprendimento.

Elenco degli interventi

  • Umberto Barillari, Prof. Ordinario di Audiologia e Foniatria, Seconda Università di Napoli – “I DSA: definizione e classificazione”
  • Rosa Bellomo, Fisiatra Associata in Medicina Fisica e Riabilitazione, Università degli Studi di Chieti – “La programmazione motoria nella scrittura”
  • Raffaele Ciambrone, Direttore Ufficio VII MIUR – “Dalla normativa per i DSA alla didattica inclusiva”
  • Sergio Di Sano, Psicologo Ricercatore, Università degli Studi di Chieti – “Identificazione e intervento precoce per i disturbi di apprendimento: un’analisi della ricerca scientifica”
  • Elisabetta Genovese, Audiologa e Foniatra, Università degli Studi di Modena – “La percezione uditiva e i disturbi di apprendimento”
  • Giovanni Maria Guazzo, Psicologo Università degli Studi di Salerno – Alessandro D’Alessandro, Informatico, Fondazione P. A. Mileno Onlus “Premesse scientifiche e strumenti operativi per la valutazione preventiva del rischio di DSA”
  • Fernanda Lanza, Logopedista, Federazione Logopedisti Italiani Abruzzo-Molise – “Dal DSL al DSA: il ruolo del logopedista”
  • Enzo Sechi, NPI Ordinario Università degli Studi dell’Aquila – “Il bisogno educativo speciale: un modello unificante per la diagnosi precoce e la prevenzione dei DSA”

Saluti istituzionali

  • Silvio Paolucci, Assessore alla Sanità Regione Abruzzo
  • Mario Olivieri, Presidente Quinta Commissione Consiliare Reg. Abruzzo
  • Angelo Muraglia, Direttore Dipartimento per la Salute e il Welfare Regione Abruzzo
  • Pasquale Flacco, Direttore Generale ASL Lanciano-Vasto-Chieti
  • Giovanni Emilio Giorgetta, Direttore DSB Termoli-Larino
  • Tancredi Di Iullo, Presidente Ordine degli Psicologi d’Abruzzo

Moderatori

  • Benito Michelizza, Responsabile del Servizio di Foniatria e Logopedia della Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus
  • Ernesto Pellecchia, Direttore Generale USR Abruzzo
  • Anna Paola Sabatini, Dirigente Regionale USR Molise

Patrocini

  • Ufficio Scolastico Regionale Abruzzo
  • Ufficio Scolastico Regionale Molise
  • SIFeL (Società Italiana di Foniatria e Logopedia)
  • SIAF (Società Italiana di Audiologia e Foniatria)
  • FLI (Federazione Logopedisti Italiani) Abruzzo-Molise
  • ARIS (Associazione Religiosa Istituti Socio-Sanitari) Delegazione Regione Abruzzo

Segreteria scientifica

Benito Michelizza, Resp. Servizio di Foniatria e Logopedia della Fondazione P. Alberto Mileno Onlus – Docente Univ. degli Studi di Urbino
benito.michelizza@uniurb.it

Segreteria organizzativa

Area download

programma_27-02-2016-interno-copia