Benvenuti

Logo Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus

Centro di Riabilitazione • Casa di Cura Privata • Centro Fisioterapico • Centro Socio Sanitario Assistenziale

La Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus di Vasto (CH) si propone come struttura sanitaria e socio-sanitaria e offre programmi riabilitativi nelle seguenti aree:

  • Riabilitazione neurologica
  • Riabilitazione ortopedica
  • Riabilitazione respiratoria
  • Riabilitazione psicofisica
  • Riabilitazione psichiatrica

ed opera nelle forme di:

in vari siti di cura e con diverse tipologie riabilitative, tutte accreditate con il SSN (Servizio Sanitario Nazionale) e da questi rimborsate.

Offriamo inoltre un’ampia gamma di servizi diagnostici in regime privatistico con ambulatori specialistici ed esami diagnostici avanzati (ad es. Risonanza magnetica, Radiografia, ecc.).

Per qualunque informazione o approfondimento non esitare a contattare i nostri uffici oppure chiama i seguenti numeri 0873.365966 – 0873.8001 (centralino).


Ultime notizie

Di seguito troverai le ultime notizie sulle diverse attività organizzate dalla Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus. Se vuoi essere continuamente aggiornato puoi visitare anche la nostra pagina Facebook o seguirci su Twitter.

Presepe vivente “Il Re Poverello” – Gissi

Locandina Presepe vivente di Gissi 2019

Gli ospiti ed il personale del San Francesco di Gissi sono pronti anche per il 2019 a rappresentare il loro originalissimo presepe vivente.

Speriamo che lo stupore e l’entusiasmo che si colgono nitidamente nel gesto dei nostri ospiti possano essere fatti propri da tutti coloro che potranno partecipare alla manifestazione.

Vi aspettiamo, dunque, domenica 15 dicembre 2019 presso il San Francesco di Gissi situato in località Rosario n. 10 con inizio della manifestazione fissato per le ore 17.

Cogliamo l’occasione, inoltre, per inviare gli auguri di un sereno Natale.

Ospiti ed operatori del CdR San Francesco di Gissi

Calendario colloqui selezioni Servizio Civile

Servizio Civile Universale

Pubblichiamo il calendario dei colloqui riferiti al bando per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale nella Regione Abruzzo e nella Regione Molise, con particolare riferimento ai nostri progetti:

  • “Indipendenza e integrazione”
  • “Educare all’autonomia”
  • “Assistenza sensibile”
  • “Crescere insieme”

I colloqui avranno luogo giovedì 28/11/2019 presso il nostro Ufficio del personale in Viale Dalmazia, 116 – Vasto marina CH.

Recapiti telefoni per maggiori informazioni: 0873800223 – 3492227412

Politiche inclusive: firmata una convenzione per l’attivazione di percorsi formativi ed educativi per disabili della comunicazione

Riportiamo il comunicato stampa dell’Università di Teramo.

Teramo, 4 settembre 2019 ‒ È stata firmata a Teramo questa mattina una convenzione quadro tra Università di TeramoIstituto Don Orione di PescaraFondazione Padre Mileno di Vasto per l’attivazione di percorsi formativi ‒ dedicati sia ai formatori che a persone con comunicopatie ‒ frutto della collaborazione sul territorio tra strutture che si occupano di riabilitazione e Università.

L’obiettivo è quello di promuovere un processo di trasformazione sociale in direzione dell’inclusione. La convenzione, che riconosce il lavoro svolto dall’Università di Teramo in materia di comunicazione non verbale, Sordità e Lingua dei segni, prevede anche la predisposizione di sussidi necessari per favorire la frequenza universitaria alle persone con patologie della comunicazione e la promozione di ricerche su aspetti riguardanti la Cultura Sorda, in ambito nazionale e internazionale, compresi gli studi demografici e sociali su base regionale e nazionale.

Tra gli obiettivi, inoltre, la realizzazione ‒ in collaborazione con le reti nazionali e le emittenti locali ‒ di trasmissioni televisive adeguatamente trattate per la fruibilità delle persone sorde, destinate all’informazione e all’approfondimento di notizie o fatti di interesse.

Erano presenti il rettore Dino Mastrocola, il direttore della Fondazione Padre Mileno di Vasto  padre Franco Berti, il direttore dell’Istituto Don Orione di Pescara Renato Di Fiore, il coordinatore della formazione per il progetto Mauro Chilante e la delegata per la disabilità dell’Università di Teramo Alessandra Martelli.

Bando Servizio Civile 2019 – novità

Servizio Civile Universale

Da quest’anno gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it per le nostre sedi dislocate nei comuni di Avezzano, Sulmona, Lanciano, Gissi, San Giacomo degli Schiavoni (CB), Vasto.

Chi intende partecipare al Bando deve richiedere, quindi,  lo SPID con un livello di sicurezza 2 sul sito dell’AGID – Agenzia per l’Italia digitale (www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid). Su tale sito sono disponibili tutte le informazioni necessarie, anche con faq e tutorial.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

È stata prorogata la scadenza per la presentazione delle domande al 17 ottobre 2019 alle ore 14:00.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuti dal sistema. Questo può avvenire in due modalità:

  1. i cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede;
  2. i cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

La piattaforma, che consente di compilare la domanda di partecipazione e di presentarla, ha una pagina principale “Domanda di partecipazione” strutturata in 3 sezioni (1 – Progetto; 2 – Dati e dichiarazioni; 3 – Titoli ed esperienze) e in un tasto “Presenta la domanda”  (far riferimento alla “GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA” disponibile in basso in formato PDF)

Infine portiamo alla vostra attenzione il link https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/ dove potrete trovare tutte le informazioni necessarie per la presentazione della domanda secondo le nuove procedure.

Allegati: