Politiche inclusive: firmata una convenzione per l’attivazione di percorsi formativi ed educativi per disabili della comunicazione

Riportiamo il comunicato stampa dell’Università di Teramo.

Teramo, 4 settembre 2019 ‒ È stata firmata a Teramo questa mattina una convenzione quadro tra Università di TeramoIstituto Don Orione di PescaraFondazione Padre Mileno di Vasto per l’attivazione di percorsi formativi ‒ dedicati sia ai formatori che a persone con comunicopatie ‒ frutto della collaborazione sul territorio tra strutture che si occupano di riabilitazione e Università.

L’obiettivo è quello di promuovere un processo di trasformazione sociale in direzione dell’inclusione. La convenzione, che riconosce il lavoro svolto dall’Università di Teramo in materia di comunicazione non verbale, Sordità e Lingua dei segni, prevede anche la predisposizione di sussidi necessari per favorire la frequenza universitaria alle persone con patologie della comunicazione e la promozione di ricerche su aspetti riguardanti la Cultura Sorda, in ambito nazionale e internazionale, compresi gli studi demografici e sociali su base regionale e nazionale.

Tra gli obiettivi, inoltre, la realizzazione ‒ in collaborazione con le reti nazionali e le emittenti locali ‒ di trasmissioni televisive adeguatamente trattate per la fruibilità delle persone sorde, destinate all’informazione e all’approfondimento di notizie o fatti di interesse.

Erano presenti il rettore Dino Mastrocola, il direttore della Fondazione Padre Mileno di Vasto  padre Franco Berti, il direttore dell’Istituto Don Orione di Pescara Renato Di Fiore, il coordinatore della formazione per il progetto Mauro Chilante e la delegata per la disabilità dell’Università di Teramo Alessandra Martelli.

Riabilitazione nutrizionale

Nuovo servizio di riabilitazione presso la Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus.

Visita nutrizionale completa
con analisi della composizione corporea e valutazione dei fabbisogni nutrizionali.

Valutazione dello stato nutrizionale
mediante bioimpedenziometria (analisi massa grassa, massa magra, e idratazione).

Elaborazione di piani alimentari personalizzati per:

  • condizioni fisiologiche: infanzia, adolescenza, terza età, gravidanza, allattamento, menopausa, attività fisica agonistica e anagonistica;
  • condizioni patologiche accertate: sovrappeso, obesità, diabete mellito, ipertensione, dislipidemie (ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia), patologie del sistema digerante, patologie endocrine e renali, allergie e intolleranze alimentari, malnutrizione e carenze alimentari, problematiche nutrizionali in età geriatrica, disturbi del comportamento alimentare.

Riabilitazione nutrizionale per:

  • l’obesità nell’adulto e nell’adolescente;
  • patologie cardiache, chirurgia cardiaca, ictus, insufficienza respiratoria (BPCO).

Per maggiori informazioni chiama uno dei seguenti numeri: 0873.8001 – 0873.800341 338.987 1560

Il nostro nuovo CUP, Centro Unico di Prenotazione

Il nostro nuovo CUP (Centro Unico di Prenotazione) risponde ai numeri:
0873.8001 • 0873.800341 • 0873.800346

Potrai prenotare esami diagnostici (quali Risonanza Magnetica aperta da 0,4 Tesla o RX) e visite specialistiche (cardiologia/aritmologia, ortopedia/fisiatria, pneumologia e neurologia).

Menopausa ed osteoporosi, nuovi trattamenti.

La Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus di Vasto, a conferma dell’impegno teso a supporto delle fragilità di diversa natura, in occasione dell’8 marzo annuncia l’avvio di un nuovo servizio di riabilitazione rivolto soprattutto alle donne in cura per l’osteoporosi.

L’osteoporosi è una patologia caratterizzata da una perdita di massa ossea che predispone al rischio fratture/cadute. Colpisce maggiormente le donne in menopausa.

Diversi sono i fattori di rischio quali età avanzata, assunzione di particolari tipologie di farmaci, diete squilibrate e malnutrizione, ridotto apporto di calcio, vita sedentaria, ecc.

Questi fattori portano la patologia a manifestarsi ma può essere arginata anche con un corretto stile di vita e un’adeguata attività fisica e riabilitativa.

Chiama il nostro Centro Fisioterapico di Vasto al numero 0873365966 per avere maggiori informazioni sui programmi riabilitativi specifici organizzati dalla Fondazione Padre Alberto Mileno.

Presepe vivente a Gissi • 22ª edizione

Gli ospiti ed il personale del San Francesco di Gissi (Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus) sono pronti anche per il 2018 a rappresentare il loro originalissimo presepe vivente.

Si tratta della ventiduesima edizione di una manifestazione che racchiude in sé un’emozione ed una conoscenza attuate alla fine degli anni ’90, in seguito ad un pellegrinaggio in Terra Santa da parte di un nucleo di operatori del San Francesco guidati dall’allora direttore Padre Fulgenzio.

Oltre alla tradizionale visita delle capanne, ricavate nello scenario naturale offerto dalla pineta adiacente alla struttura, sarà offerto ai presenti un recital sulla natività dal titolo “Il re poverello”.

La manifestazione trae origine dal primo presepe vivente ideato da San Francesco e vedrà come protagonisti tutti gli ospiti dell’istituto, coadiuvati dal personale e da volontari. Tutta l’organizzazione, infatti, non si sarebbe potuta realizzare senza il contributo gratuito di aziende e privati, che hanno messo a disposizione tutto il necessario per addobbare al meglio le capanne. A loro va un sentito ringraziamento!

Speriamo che lo stupore e l’entusiasmo che si colgono nitidamente nel gesto dei nostri ospiti possano essere fatti propri da tutti coloro che potranno partecipare alla manifestazione.

Vi aspettiamo, dunque, domenica 9 dicembre 2018 presso il San Francesco di Gissi situato in località Rosario n.10 con inizio della manifestazione fissato per le ore 17:00.