Servizio di neuropsicologia e riabilitazione cognitiva

Il Servizio di Neuropsicologia e Riabilitazione cognitiva, attraverso un insieme di interventi aventi finalità prognostiche, diagnostiche e riabilitative, nasce con l’intento di fornire un’attenzione e una risposta efficace alla persona che presenta modificazioni cognitive e comportamentali a seguito di lesioni o disfunzioni cerebrali di diversa origine che abbiano determinato una riduzione della funzionalità e dell’adattamento all’ambiente.

All’interno di un approccio multidisciplinare che coinvolge varie figure professionali, il Servizio riveste un ruolo strategico, qualificando percorsi terapeutici volti a fornire al paziente strategie e meccanismi di compenso per il recupero del deficit acquisito nelle sue implicazioni cognitive e/o emotivo-comportamentali, oltre a favorire, quando possibile, la generalizzazione delle competenze negli ambiti della vita quotidiana della persona coinvolta.

Dove?

Presso gli ambulatori specialistici del Centro di Riabilitazione San Francesco della Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus di Vasto si effettuano valutazioni neuropsicologiche e si organizzano percorsi di riabilitazione cognitiva/logopedica (individuali e/o di gruppo).

A chi è rivolto?

L’intervento è rivolto a persone con:

  • decadimento cognitivo;
  • cerebrolesioni acquisite di varia natura;
  • patologie post-neurologiche e/o post-traumatiche;
  • demenze (Alzheimer), malattia di Parkinson.

Attività

  • Valutazioni neuropsicologiche attraverso colloqui clinici e somministrazione di test standardizzati per valutare le diverse funzioni neuropsicologiche (ragionamento, problem-solving, attenzione, memoria, linguaggio, capacità visuo-spaziale, abilità prassico-motorie).
  • Riabiltazione cognitiva centrata sull’orientamento, linguaggio, attenzione, riconoscimento tattile, visivo e sonoro, memoria autobiografica e sull’attività prassico-motoria.
  • Corsi psicoeducazionali per congiunti e/o caregivers, con attività di supporto.
  • Accompagnamento ed eventuale riorientamento verso modalità di coping più funzionali.
  • Intereventi psicologici su programmazione singola per disturbi associati (ansia, depressione).

Obiettivi

Lo scopo primario è la valutazione delle funzioni cognitive con la pregettazione di un intervento riabilitativo finalizzato a migliorare i deficit acquisiti, potenziando le abilità residue e volto ad acquisire nuove strategie compensative.

Come è strutturato?

La valutazione neuropsicologica richiede circa 2-3 incontri. Gli interventi di riabilitazione cognitiva sono invece strutturati in 10 sedute, al termine delle quali viene effettuata una rivalutazione attinente agli obiettivi del trattamento. Sulla base di specifiche esigenze, legate a specifiche fasi di malattia, possono essere programmati cicli di trattamento di diversa durata o con frequenza maggiore.

Da chi è svolto?

Dall’équipe composta da:

  • neurologo;
  • geriatra;
  • psicologo/psicoterapeuta;
  • logopedista.

Per informazioni

Chiama il numero 0873.8001 o 0873.800341, sarai richiamato dal nostro staff per valutare le tue esigenze e fissare un appuntamento.