Aree riabilitative

La Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus si propone come struttura sanitaria e socio-sanitaria e offre programmi riabilitativi nelle seguenti aree:

  • Area della riabilitazione neurologica
  • Area della riabilitazione ortopedica
  • Area della riabilitazione respiratoria
  • Area della riabilitazione psicofisica
  • Area della riabilitazione psichiatrica

Riabilitazione Neurologica

La riabilitazione neurologica è rivolta a persone con disabilità secondarie a malattie congenite o acquisite del sistema nervoso centrale e periferico (esiti di ictus cerebrale, traumi cranici e vertebro – midollari, neuropatie e polineuropatie acute e croniche, cerebropatie involutive, sclerosi multipla, morbo di parkinson, distrofia muscolare, paralisi cerebrali infantili, sclerosi laterale amiotrofica ecc.)

Scopo della riabilitazione neurologica è la valutazione, il monitoraggio del danno funzionale, la riduzione della compromissione motoria e neuropsicologica, l’incremento dell’autonomia personale e l’inserimento sociale e familiare.

I programmi riabilitativi necessari al raggiungimento degli obiettivi attesi dall’equipe riabilitativa sono:

  • Metodiche e tecniche di rieducazione neuromotoria
  • Metodiche e tecniche di rieducazione psicomotoria
  • Rieducazione cognitiva
  • Rieducazione loquela
  • Terapia occupazionale

Riabilitazione Ortopedica

La riabilitazione ortopedica è rivolta a persone con disabilità secondarie a malattie congenite e acquisite dell’apparato osteoarticolare e muscolo – scheletrico (esiti di fratture ed esiti di protesizzazione, poliartrosi, malattie infiammatorie croniche, disturbi dell’accrescimento quali scoliosi, cifosi, iperlordosi ecc.).

Scopo della riabilitazione ortopedica è la valutazione e monitoraggio della menomazione e del danno funzionale, la riduzione della compromissione fisica, l’incremento della performance. Il raggiungimento degli obiettivi attesi avverrà con i seguenti programmi riabilitativi:

  • Metodiche e tecniche di rieducazione motoria
  • Rieducazione coordinazione statico – equilibrio dinamica generale
  • Terapia fisica strumentale
  • Mobilizzazione attiva – potenziamento muscolare

Riabilitazione Respiratoria

La riabilitazione respiratoria costituisce valido presidio gestionale rivolto a tutti i pazienti con disabilità secondaria a patologie respiratorie primitive e/o secondarie. Evidenze scientifiche documentano l’utilità della stessa nei pazienti che necessitano di trattamento chirurgico toracico. Scopo dei programmi riabilitativi respiratori, previa opportuna valutazione clinico-funzionale (test funzionali, esame clinico, diagnostica strumentale e di laboratorio, ecc.), è di promuovere un adeguato recupero della disabilità e di recuperare il paziente ad un adeguato stile di vita compatibilmente al grado di malattia.

Tali obiettivi saranno ottenibili attraverso l’adeguata somministrazione dei seguenti programmi riabilitativi:

  • Allenamento gruppi muscolari selezionati
  • Allenamento muscoli arti superiori
  • Allenamento muscoli arti inferiori
  • Allenamento muscoli respiratori
  • Esercizi di respirazione controllata
  • Tecniche di disostruzione bronchiale
  • Ventilazione meccanica
  • Nebulizzazione ultrasonica
  • Aerosol terapia
  • Ossigenoterapia
  • Terapia medica

Riabilitazione Psicofisica

La riabilitazione Psicofisica è rivolta a persone con difficoltà relazionali, di integrazione all’ambiente, riduzione della capacità globale e cognitiva, riduzione dell’iniziativa motoria, scarsa efficienza del sistema motivazionale, ecc. conseguenti a cerebropatie infantili e non. Scopo della riabilitazione psicofisica è la valutazione, il monitoraggio del danno funzionale, la riduzione della compromissione neuropsicologica, l’incremento dell’autonomia personale e l’inserimento sociale e familiare. Questi i programmi riabilitativi necessari:

  • Stimolazioni plurisensoriali
  • Training attentivo
  • Recupero capacità di comunicazione
  • Orientamento alla realtà
  • Rieducazione cognitiva
  • Educazione
  • Attività ludico ricreative
  • Terapia occupazionale
  • Rieducazione psicomotoria

Riabilitazione Psichiatrica

La riabilitazione psichiatrica è rivolta a persone affette da disturbi mentali in genere, con particolare riferimento alle sindromi psicotiche in età adulta, caratterizzate cioè da anomalie comportamentali quali il ritiro sociale, la scarsa iniziativa, l’incapacità di mantenere ruoli sociali precedentemente acquisiti e bassa resistenza allo stress, ecc. Gli obiettivi attesi saranno ottenuti attraverso i seguenti programmi riabilitativi:

  • Psicoterapia individuale
  • Psicoterapia di gruppo
  • Psicoterapia familiare
  • Musicoterapia
  • Terapia occupazionale
  • Attività ludico – ricreative
  • Attività motoria
  • Tecniche educative
  • Addestramento alle abilità sociali e della vita quotidiana