Dislessia: presentazione progetto alla scuole

Il 2 ottobre p.v. a Vasto alle ore 16.00 presso l’Istituto Tecnico Industriale “E. Mattei” per le Istituzioni Scolastiche dell’area vastese e il 5 ottobre p.v. a Lanciano alle ore 16.00 presso il Liceo Classico “V. Emanuele II” per le Istituzioni Scolastiche dell’area frentana, ci saranno gli incontri formativo-informativi per la presentazione del progetto “Dyslexia: un network territoriale per contenere le Difficoltà Specifiche dell’Apprendimento” e le relative modalità di attuazione a partire dalla prima fase di screening. Gli incontri sono rivolti ai dirigenti scolastici e ai docenti delle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado presenti nell’area coincidente con l’ambito territoriale della ASL Lanciano-Vasto. Il Progetto “Dyslexia: un network territoriale sulle Difficoltà Specifiche dell’Apprendimento” è stato elaborato dalla Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus di Vasto Marina – Centro Studi sulla Dislessia e le Difficoltà Specifiche dell’Apprendimento (DSA) con il patrocinio dell’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica – ex I.R.R.E. Abruzzo di L’Aquila e dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Chieti.

Il Progetto mira a sensibilizzare il territorio alla Dislessia e, più in generale, ai Disturbi Specifici dell’Apprendimento, che partendo dall’età evolutiva, possono protrarsi se non preventivamente individuati e contenuti fino all’età adulta. Non è stata ancora svolta un’attenta ricerca statistica sul tema, per cui si ha ragione di pensare che il tasso di incidenza del problema sul territorio sia in linea con le stime epidemiologiche rilevate in Italia (dal 3% al 4%). È proprio partendo da tale consapevolezza che la Fondazione Padre Alberto Mileno di Vasto Marina ha realizzato il Progetto in collaborazione con l’ex I.R.R.E Abruzzo di L’Aquila e l’Ufficio Scolastico Provinciale di Chieti, avente la finalità di offrire un servizio territoriale orientato a limitare il disagio e la conseguente dispersione scolastica nonché a prevenire le Difficoltà Specifiche dell’Apprendimento.

Progetto “Dyslexia: un network territoriale sulle Difficoltà Specifiche dell’Apprendimento”

Il 2 marzo p.v. alle ore 16.00, presso l’Istituto Tecnico Industriale “E. Mattei” di Vasto in Via S. Rocco, 1 si è tenuto un incontro per la presentazione del Progetto “Dyslexia: un network territoriale sulle Difficoltà Specifiche dell’Apprendimento” elaborato dalla Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus di Vasto Marina – Centro Studi sulla Dislessia e le Difficoltà Specifiche dell’Apprendimento (DSA).

L’iniziativa, rivolta ai dirigenti delle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado presenti nell’area coincidente con l’ambito territoriale della ASL Lanciano-Vasto, è stata patrocinata dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Chieti e dall’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica – ex IRRE Abruzzo di L’Aquila che collaborano attivamente al progetto.

Giornate studio sulla dislessia

Si sono concluse presso la Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus di Vasto Marina le giornate studio sulla Dislessia e le Difficoltà Specifiche per l’Apprendimento, all’interno di queste sono stati elaborati progetti con partner europei da presentare a livello comunitario.

Al convegno tenutosi nel pomeriggio di lunedì 12 gennaio u.s. che ha registrato una notevole presenza di partecipanti, sono state presentate dagli esperti anglosassoni ed ungheresi delle proposte innovative nell’ambito della riabilitazione, del supporto didattico e della facilitazione alle problematiche di vita quotidiana per la persona dislessica (bambino e adulto).

La Fondazione Padre Alberto Mileno, che intende implementare operativamente per i propri assistiti le migliori proposte esplicate, ha presentato il Servizio di Foniatria e Logopedia ed il Centro Studi per la Dislessia e le Difficoltà Specifiche per l’Apprendimento. Queste due nuove realtà operative, che hanno l’intento di integrarsi positivamente sul territorio con le altre istituzioni del settore, rappresentano un impegno di qualità nella riabilitazione da sempre offerta dalla Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus.

Si ringraziano i partner europei: inglesi, ungheresi, bulgari, polacchi, turchi, irlandesi; le scuole: Istituto Comprensivo di Monteodorisio e la scuola paritaria dell’infanzia “Città del sole”.

Infine un ringraziamento va a tutti coloro che hanno mostrato sensibilità e interesse all’argomento trattato e in particolare alle autorità civili e militari, all’Ufficio Scolastico Provinciale di Chieti, all’ex IRRE Abruzzo, alle scuole del territorio Lanciano-Vasto, alla ASL Lanciano-Vasto e ai Comuni del comprensorio.

Conferenza dislessia

Dal 10 al 14 gennaio p.v. si riuniranno a Vasto Marina, presso la sede della Fondazione “Padre Alberto Mileno” Onlus, Viale Dalmazia 116 alcuni rappresentanti delle istituzioni più autorevoli in ambito europeo, sul tema della Dislessia e delle Difficoltà Specifiche dell’Apprendimento.

Parteciperanno all’incontro il Dott. Ian Smythe (UK)-Psicologo e la Dott.ssa Anna Gyorfi-Psicologa (HU), esperti internazionali sulle tematiche della Dislessia e delle Difficoltà Specifiche

dell’Apprendimento.

Tre saranno i tavoli di lavoro organizzati, ciascuno dei quali orientato ad approfondire il tema nei seguenti target:

  • bambini frequentanti i primi anni della scuola primaria;
  • allievi nella loro fase di passaggio dalla scuola primaria a quella secondaria inferiore;
  • adulti.

In particolare, in data 12 gennaio p.v., la Fondazione organizzerà una Conferenza nel corso della quale, verranno presentati ufficialmente il Centro Studi per la Dislessia – Difficoltà Specifiche dell’Apprendimento e i Servizi di Foniatria e Logopedia.

L’appuntamento è stato fissato per le ore 15.30 presso il Salone degli Aranci della Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus, Viale Dalmazia 116, Vasto Marina (CH).

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

Centro Studi sulla Dislessia e i disturbi specifici di apprendimento

Nasce a Vasto, in Via Platone, presso il Centro di Fisiokinesiterapia della Fondazione “Padre Alberto Mileno” Onlus, il Centro Studi per la Dislessia e le Difficoltà dell’Apprendimento.

L’iniziativa, elaborata grazie alla concertazione di un gruppo di professionisti di diversa formazione, nasce soprattutto con la volontà di garantire al territorio (coincidente con quello della ASL Lanciano-Vasto) ed alle diverse persone coinvolte, un servizio puntuale ed efficiente. Molte, infatti, sono le famiglie disorientate davanti a questa forma di disagio che colpisce il 4/5% della popolazione locale, una percentuale in linea con la media nazionale. Tra le principali ragioni alla base di questo disorientamento si rileva soprattutto una non adeguata preparazione, da parte del personale docente, a rilevare tali difficoltà. Ed è proprio a questo fabbisogno, da tempo individuato che il Centro Studi intende rispondere attraverso un percorso innovativo che, partendo dalla diagnosi medica multidisciplinare, arrivi fino alla più complessa attività di rieducazione del bambino e di supporto alle sue attività didattiche.

Inoltre, al fine di favorire lo scambio delle buone prassi in ambito internazionale, il Centro è in collegamento con l’EDA – l’European Dyslexia Association – massimo riferimento sulla tematica in ambito europeo.

Chiunque volesse saperne di più, quindi, potrà rivolgersi, in orario di ufficio, al Centro di Fisiokinesiterapia di Via Platone, al numero 0873.365966 chiedendo della Signora Annadelaide Scafetta, referente di progetto per la Fondazione.